EPA Association

Anita Maggiani

Anita Maggiani è una fotografa ritrattista italiana che inizia a scattare per passione all´età di 15 anni con reflex analogica. Costretta a riporre nel cassetto il sogno di intraprendere studi d´arte e diventare pittrice, coltiva la passione della fotografia come arte visiva, trovando il proprio linguaggio negli ultimi anni nel ritratto posato in studio dalla qualità pittorica. Approda al genere newborn, maternità e ritratto di famiglia dopo aver affrontato esperienze diverse, dalla fotografia di viaggio, al reportage sportivo e le regate veliche, editoriali per riviste, wedding. Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati ed esposti. Nel 2013 tre sue fotografie sono selezionate per una esibizione internazionale a New York dal titolo “The Story of the Creative” ospitata per 7 settimane da See.Me nella sala digitale della NYC gallery. Nel 2019 partecipa per gioco al World Photographic Cup ed è selezionata per rappresentare l´Italia nella categoria Ritratto. Nel 2020 partecipa ad altri contest internazionali come WPE, EPA e al contest mensile di The Societies of Photographers ottenendo riconoscimenti e premi nelle categorie Newborn, Maternity, Children, Visual Narrative e Documentary. Anita Maggiani is an Italian portrait photographer who at the age of 15 chose photography as the visual art which could substitute her passion for painting. Before becoming a studio portrait photographer specializing in newborn and maternity in the last five years, she had experimented with travel photography, regattas, editorials for magazines and wedding. In 2013 her work was selected to be part of an international seven week exhibition titled “The Story of the Creative” hosted by See.Me in the digital exhibition room of the New York City gallery. In 2019 she participated in the World Photographic Cup being selected to represent Italy in the Portrait category. She also won a 1st placement in the Family category and achieved 2nd place in the Unposed Newborn at the Birth and Beyond Photography Awards. In 2020 she submitted her work to a number of international contests such as WPE, EPA and the monthly contest held by the Societies of Photographers winning some recognition and awards in the categories of Newborn, Maternity, Children, Visual Narrative and Documentary.